28

Ti trovi in un luogo strano, simile al nulla. Non sei più padrone nè del tuo corpo nè del tuo spirito. Tutti i tuoi sensi sono svaniti, il tempo passa e non te ne accorgi. Sei stato proiettato nella dimensione aldebarenaica, l’inferno di Aldebaran , là dove si è senza essere. La tua avventura purtroppo finisce qui.
This website uses cookies and asks your personal data to enhance your browsing experience.