CELEBRAZIONE DELLA PASQUA SECONDO LA TRADIZIONE EBRAICA

Vivremo insieme il rito della Pasqua Ebraica una vera e propria liturgia nella quale vivremo il passaggio del popolo eletto dalla condizione di schiavitù a quella di libertà. Avremo modo di “assaggiare” tutti i segni della Pasqua ebraica, dall’agnello al pane azzimo alle erbe amare, comprendendone il significato. Ma attenzione non si tratta di una cena etnica: è una preghiera fatta a tavola. Per noi cristiani e per i nostri bambini che presto riceveranno per la prima volta l’Eucaristia, sarà l’occasione di scoprire come è nata la messa dalla Pasqua ebraica e cogliere il senso della messa: vivere la liberazione dal male e l’amicizia con Dio.

A conclusione della celebrazione ci sarà un momento conviviale in cui mangeremo un primo piatto preparato in Oratorio, vi invitiamo a portare:
– Lampade, Grano, Colombe e Vite: un secondo da condividere con le altre famiglie
– Acqua e Ulivo: un dolce da condividere con le altre famiglie

Vi chiediamo un contributo di 5 euro a famiglia per le spese che andremo a sostenere.

[Form id=”7″]